Cerca
  • Alice Cipriani

44 gatti

Quarantaquattro gatti In fila per sei col resto di due Si unirono compatti In fila per sei col resto di due Coi baffi allineati In fila per sei col resto di due Le code attorcigliate In fila per sei col resto di due


Chi non la ricorda?
Chi non l’ha cantata almeno una volta?


Ma non tutti sanno che nel 1968 il brano vinse la decima edizione dello Zecchino d’Oro e che a cantarla fu la dolcissima Barbara Ferigo di soli 4 anni e mezzo. A condurre lo Zecchino, il Festival Internazionale della Canzone del Bambino, c’era l’indimenticabile e indimenticato Mago Zurlì, alias Cino Tortorella. Fra gli indiscussi protagonisti della kermesse c’erano Mariele Ventre, la bravissima direttrice del Piccolo Coro dell’Antoniano, e Topo Gigio, il pupazzo più romantico della televisione italiana.

Ma tornando alla canzone, la riunione indetta dai mici aveva lo scopo di chiedere ai bambini, che vivevano nel “palazzone”, di poter dormire comodi in poltrona e di avere un pasto al giorno. In cambio i bambini avrebbero ottenuto l’immenso privilegio di giocare liberamente con i gattini senza padrone e addirittura di poter tirare loro le code!


Zecchino d'Oro 1968 - Barbara Ferigo cantava "44 gatti"


Sei per sette quarantadue più due quarantaquattro

Il brano ebbe anche il merito di far imparare la famigerata tabellina del sette!

E chissà che paura prese Topo Gigio quando sentì la canzonaccia, come lui stesso definiva i testi con protagonista il gatto come Volevo un gatto nero e Quarantaquattro Gatti! Solo al pensiero di quei 44 gatti sicuramente esclamò: <<Mi tremano i baffi!>>.

Quando alla fine della riunione

Fu definita la situazione

Andò in giardino tutto il plotone

Di quei gattini senza padrone



La storia dei gattini non si esaurisce certo nel 1968 ma il brano viene addirittura reinterpretato da Mina, da Luciano Pavarotti e dallo stesso Cino Tortorella. Il critico musicale Mario Luzzatto Fegiz la definì l'unica canzone di protesta del '68 ad aver avuto un successo duraturo. Quel che è certo è che rimasta scolpita nel cuore di tantissimi bambini ed è diventata un ricordo indelebile di altrettanti adulti!


Queste e tante altre curiosità ti aspettano al Festival dei Gatti!


Ti aspettiamo a Festival dei Gatti, il più grande evento dedicato al mondo dei gatti a 360°!
21/22 settembre 2019 a Villa Castelbarco, Vaprio d'Adda, Milano.

Al Festival dei gatti potrai conoscere tantissime razze particolari e scoprire tutti i segreti su questi magnifici animali da compagnia. Tante aree tematiche, tutte a tema felino, conferenze, gatti di razza, gatti di strada e associazioni no-profit, gattili e artigiani che produconno fantastici gattini da collezione. Cosa aspetti? segna le date sulla tua agenda!

Visita il sito www.festivaldeigatti.com

35 visualizzazioni
Festival dei gatti
logo monge il petfood che parla chiaro_p
logo monge il petfood che parla chiaro_p
  • Facebook - Black Circle
  • Instagram - Black Circle
  • Twitter - Black Circle
© noctua srl  - p.iva 01605450335  www.noctua.it