Cerca
  • Valeria Gereschi

Birba e la fabbrica del pane

È domenica mattina e finalmente puoi stare a pigrottare fra le coperte. Il tuo gatto salta sul letto accanto a te e, con espressione di pura estasi, inizia a premere contro il tuo petto le zampe anteriori, prima una e poi l’altra, con un movimento ritmico, facendo le fusa e a volte anche sbavando. Ma che diamine sta facendo?

Secondo la spiegazione più accreditata dalla comunità scientifica, questo impastare, noto anche come "fare il pane" o "fare i biscotti", non è altro che un comportamento felino istintivo che i gattini mostrano poco dopo la loro nascita: attraverso una leggera pressione sviluppata con le zampine anteriori, vanno a stimolare la fuoriuscita di latte dalle ghiandole mammarie della mamma. Essendo questa azione associata al ricordo del conforto materno, i gatti possono inconsciamente replicarla anche in età adulta in diverse circostanze, in particolare quando il micio è felice, vuole calmarsi durante i periodi di stress o vuole contrassegnare il proprio essere umano con il proprio odore, secreto dalle ghiandole sudoripare poste nelle zampe. Fare il pane, inoltre, può essere associato anche ai rituali di accoppiamento: alcune femmine, ad esempio, impastano più frequentemente quando sono in calore, in modo da far sapere ai maschi, attraverso i feromoni, di essere pronte per l'accoppiamento.

Essendo un agile predatore, il gatto deve prendersi cura della propria muscolatura e, secondo alcuni esperti, l'azione di impastare rappresenterebbe una tra le tante forme di allenamento e stretching che i nostri mici mettono in atto per restare sempre in forma smagliante! Secondo altri studiosi, invece, l'impastare troverebbe le sue origini in tempi antecedenti all'addomesticamento, quando i gatti selvatici, gli antenati dei nostri mici di casa, costruivano con erba e foglie giacigli su cui riposare e dare alla luce i piccoli. A riprova di questa ipotesi, i gatti spesso "fanno i biscotti" proprio in preparazione di un bel pisolino!

A parte questi possibili motivi per cui i gatti impastano, molte persone credono che i mici, che mantengono questo comportamento anche da adulti, siano stati tolti precocemente alle loro madri. Questa credenza, però, non è del tutto corretta: i gatti di razza, ad esempio, che per legge rimangono fino ai tre mesi con la madre, una volta giunti nella loro nuova casa continueranno a fare il pane… anche da grandi e in assenza della mamma, trattandosi, pertanto, di un comportamento puramente istintivo.

Sebbene sia un comportamento del tutto comune, è sempre emozionante vedere un gatto immerso in questa dolcissima danza fatta di zampe e fusa, soprattutto quando la fa su di noi! Nella maggior parte dei casi, in quel momento ci sta dimostrando di essere rilassato e felice, di sentirsi al sicuro come se fosse tra le zampe della sua mamma… e di volerci un gran bene, al punto da etichettarci come SUOI!


Queste e tante altre curiosità ti aspettano al Festival dei Gatti!


Ti aspettiamo a Festival dei Gatti, il più grande evento dedicato al mondo dei gatti a 360°!
21/22 settembre 2019 a Villa Castelbarco, Vaprio d'Adda, Milano.

Al Festival dei gatti potrai conoscere tantissime razze particolari e scoprire tutti i segreti su questi magnifici animali da compagnia. Tante aree tematiche, tutte a tema felino, conferenze, gatti di razza, gatti di strada e associazioni no-profit, gattili e artigiani che produconno fantastici gattini da collezione. Cosa aspetti? segna le date sulla tua agenda!

Visita il sito www.festivaldeigatti.com

13 visualizzazioni
Festival dei gatti
logo monge il petfood che parla chiaro_p
logo monge il petfood che parla chiaro_p
  • Facebook - Black Circle
  • Instagram - Black Circle
  • Twitter - Black Circle
© noctua srl  - p.iva 01605450335  www.noctua.it